SPORT

Grigi: si riparte da Pontedera

La prima “in casa” solo alla quarta giornata.

Solo le prime tre giornate: il resto del calendario verrà ufficializzato solamente in una fase successiva (probabilmente il 24 agosto), al fine di rimettere in ordine le carte a seguito dell’inserimento del Rende, che ha vinto il proprio ricorso presentato al Coni ed è stato ammesso al via nel Girone C. E così, il Renate è stato trasferito dal Girone dei Grigi al B, facendo in modo che tutti e tre i gruppi siano formati da 19 squadre.
Nei primi tre turni i Grigi non giocheranno mai in casa, approfittando anche del turno di riposo subito alla seconda giornata e riducendo così al minimo la necessità di dover “emigrare” al Piola di Vercelli in attesa che si concludano i lavori di ristrutturazione del Moccagatta. Ecco, dunque le prime tre giornate:
1° Giornata – 27/08/2017:
Arezzo-Arzachena ore 16.30
Cuneo-Carrarese ore 16.30
Livorno-Gavorrano ore 20.30
Monza-Piacenza ore 16.30
Olbia-Pisa ore 16.30
Pontedera-Alessandria ore 20.30
Pro Piacenza-Giana Erminio ore 16.30
Robur Siena-Lucchese ore 20.30
Viterbese-Prato ore 16.30
Riposa Pistoiese

2° Giornata – 03/09/2017
Arzachena-Viterbese ore 16.30
Carrarese-Pro Piacenza ore 20.30
Gavorrano-Olbia ore 20.30
Giana Erminio-Arezzo ore 16.30
Lucchese-Pontedera ore 20.30
Piacenza-Cuneo ore 16.30
Pisa-Robur Siena ore 20.30
Pistoiese-Monza ore 16.30
Prato-Livorno ore 16.30
Riposa Alessandria

3° Giornata – 10/09/2017
Arezzo-Pistoiese ore 20.30
Cuneo-Prato ore 16.30
Livorno-Lucchese ore 20.30
Monza-Pisa ore 16.30
Olbia-Piacenza ore 16.30
Pontedera-Giana Erminio 16.30
Pro Piacenza-Alessandria ore 20.30
Robur Siena-Arzachena ore 20.30
Viterbese-Carrarese ore 16.30
riposa Gavorrano

Mister Stellini ha espresso soddisfazione, all’annuncio della prima parte di sorteggio.
“C’è un aspetto positivo in quest’avvio: - ha detto l’allenatore grigio - la possibilità di giocare poche, pochissime partite a Vercelli e tornare il prima possibile al Moccagatta.”
Anche sul livello delle avversarie il mister ha le idee chiare: “Due avversarie ‘riconoscibili’ che hanno fatto bene in categoria, interpretandola bene e delle quali è possibile avere punti di riferimento e sapere molto in termini di singoli e collettivo. Peggio, paradossalmente, sarebbe stato affrontare una neopromossa che arriva da un’altra serie o una retrocessa dalla B che, per questa ragione, ha stravolto il proprio organico. Poi, è non è una banalità, sta a noi fare quel che è giusto e quel che sappiamo fare ma partire sapendo che torneremo presto a casa nostra ci offre già motivazioni speciali.”

Categoria: